Tag

,

 

In questa luce sveglia, quasi estiva, esamino protocolli sensibili ogni giorno.
Inventari di motivi e fogli chiusi a chiave.
Superato l’orizzonte, uno sguardo sfumato che si lecca il futuro.
Aspetto la pioggia con quel senso di ricerca oltre il vetro. Irrisolvibile. Categorico. Indifferente, anche.
E ho regali, decisamente in anticipo rispetto alla data del mio compleanno: due buste che non ho ancora aperto, di colore lilla e azzurro intenso, con il mio nome scritto a mano sopra.
Che faccio, apro ?

 

 

Annunci